6°TrofeoBlueTeam031

La Rosa dei Venti: che debutto!

Sono venti le medaglie conquistate dai Fritziani al 6° Trofeo Blue Team.

6°TrofeoBlueTeam028Scritto da Ciro Porzio
Il grande momento che aspettavamo, dopo cinque lunghi mesi dall’ultima gara in vasca che abbiamo affrontato tutti insieme. Domenica 23 Novembre 2014 presso l’impianto “Rhyfel Village” di Mugnano di Napoli è andato in scena la 6^ edizione del Trofeo Blue Team, manifestazione organizzata dalla società Blue Team Stabiae e dal consigliere regionale FIN Carlo Ferraioli.

Abbiamo atteso per troppo tempo questo momento, ma alla fine la Fritz non si è fatta trovare impreparata al primo grande evento della stagione in Campania. Come avevamo già annunciato, nuovi compagni d’avventura si sono aggiunti al gruppo e fin da subito hanno fatto valere le proprie capacità ottenendo grandi risultati e in alcune occasioni anche buoni piazzamenti a podio.
Partiamo con la cronaca delle gare, iniziando con i 200 farfalla che hanno visto scendere in acqua una Chiara Cermola temeraria che ha lasciato a casa tutti i problemi alla schiena e tutte le paure per la gara ostica, quindi è riuscita a conquistare la medaglia d’oro con il tempo di 3’11″93.
Negli “affollatissimi” 50 stile libero troviamo la presenza di ben 16 atleti nostrani, tra cui anche i giovani e neofiti Fritziani, infatti la prima a scendere in acqua è stata Nietta Facciuto che ha fatto il suo ritorno in gara dopo una lunga assenza dal nuoto, che in passato l’ha vista disputare gare agonistiche a livello giovanile. Il risultato è di 36″27 che le permette di prendere un importante bronzo al debutto. Nonostante il tempo non sia stato molto soddisfacente per Nietta, con allenamento e alcuni accorgimenti, potrà sicuramente ottenere risultati migliori. A seguire troviamo Luca Del Prete che, per l’eccessiva tensione accumulata nei preparativi settimanali, non va oltre il crono di 37’’36. A fine gara, tuttavia, con entusiasmo ha dichiarato:

Da oggi in poi mi impegnerò per abbassare questo mio primo crono!

6°TrofeoBlueTeam018Impegnato in questa gara anche il cugino Achille Del Prete che dimostra fin da subito di avere una certa propensione per la velocità, chiudendo la sua gara in 30″32. Passiamo ora a tutti gli altri e partiamo da Eduardo Alfieri che, dopo un inizio in sordina, comincia a ritrovare un buon stato di forma toccando la piastra in 29″72, fa meglio Diego Cipolletta che chiude in 29″20, dimostrando di avere tanta voglia di far bene nonostante il periodo che non gli permette di dare continuità al suo allenamento. Non va oltre i 31″14 un Marco Ponticelli che risulta essere distratto eccessivamente dalle ragazze presenti al bordo vasca. Ritorno alla grande per Agnese Loffredo e per la campionessa Carla Dello Ioio (dopo quello storico argento ai Campionati Italiani di Ostia 2012) chiudono rispettivamente in 45″81 e 52″71, con Carla che si aggiudica l’oro di categoria. Ritorno in gara anche per Sergio Casciello che chiude in 35’’35 che viene battuto da Valerio Cozzuto con 34’’97 e da Ernesto Minicone che chiude in 33’’93. Immersa nei pensieri di una possibile frazione a dorso in staffetta, Gisela Montes De Oca chiude in 42″62, mentre Giuseppe Russo fa il suo migliore con 33″82. Maria Salzano, per poter realizzare un buon crono, cerca in tutti di cambiare il ritmo, tuttavia gli amici le consigliano vivamente di cambiare sport dopo aver visto il tabellone che segnava il crono di 36″33. Mirko Oliviero nonostante non riesca proprio a dire no ai super panini e a trovare tempo per nuotare, realizza un buon 29″62. Impegnato tra casa, lavoro e a breve anche da papà, Salvatore Grimaldi strappa un bronzo al suo ritorno con il tempo di 28’’03, precedendo il compagno Luigi Cefariello che tira fuori una prestazione da antologia stampando il tempo di 28’’82.
6°TrofeoBlueTeam001Passando ai 100 misti, Maria Salzano chiude la sua giornata gare (e anche la sua carriera) realizzando il tempo di 1’38″48, mentre chiudono conquistando un bronzo sia Gugliemo Capaldo con 1’08″27 che il santo Cristiano D’Errico con 1’27″03, tutto frutto del “doping dolciario” pre-gara.
Ricca presenza anche nei 50 rana, dove Luca Del Prete chiude con 47″15 precedendo di poco Valerio Cozzuto che chiude in 47″85. Tra Le donne Gisela Montes De Oca si pone ai piedi del podio con 57″82, mentre Anna Sica chiude in e 44″50 conquistando la medaglia d’oro. Cristiano D’Errico chiude in 41″02, Eduardo Alfieri si aggiudica l’argento con 40″68 e Marco Ponticelli tocca la piastra in 40″03. Ricca la presenza di atleti sotti i 40’’, Diego Cipolletta in gran spolvero realizza il crono di 37″80, preceduto da Ciro Porzio con 36″81. Grande ritorno anche in questa gara per Mirko Oliviero che con il tempo di 36″77 si prende un argento e ritorna a stabilire le gerarchie tra i compagni, ad esclusione di Giovanni Mastrorilli che si colloca subito davanti a lui con il tempo di 35″67 che gli vale l’oro. A chiudere troviamo Gugliemo Capaldo che chiude al terzo posto con 33’’51.

6°TrofeoBlueTeam012Prima di chiudere la mattinata vanno di scena le Staffette 4×50 misti e la Fritz Dennerlein, si è presentata con tre formazioni tutte maschili, dove la più veloce risulta quella composta dal quartetto Luigi Cefariello, Mirko Oliviero, Salvatore Grimaldi e Gugliemo Capaldo che chiude con il crono di 2’12’’27 e una medaglia d’oro, successivamente troviamo la formazione Giuseppe Russo, Giovanni Mastrorilli, Cristiano D’Errico e Eduardo Alfieri che chiude in 2’42’’27, con un Peppe Russo che ha fatto morire Giovanni che attendeva con ansia il momento di buttarsi in acqua. In conclusione troviamo il quartetto dei più giovani Ciro Porzio, Marco Ponticelli, Ernesto Minicone e Diego Cipolletta che chiudono in 2’25″63.

6°TrofeoBlueTeam010Dopo aver pranzato e divorato tutto quello che ci è stato offerto dal personale presente in struttura, si ricomincia con i 50 farfalla, dove troviamo una vecchia conoscenza del gruppo, tuttavia è sceso in acqua per la prima volta in una gara FIN, parliamo di Luigi Staiano che realizza un importante crono di 33’’14, facendo poco meglio del debuttante Achille Del Prete che chiude in 33″41. Questi due buoni risultati sono la prova che quest’anno la Fritz ha due giovani delfinisti che si daranno battaglia per tutto l’arco della stagione. Ultimo Fritziano in questa specialità è l’Iron Doctor Maurizio Mastrorilli che senza forzare riesce a mettersi tutti gli avversari alle spalle, conquistando l’oro con il crono di 29″53.
Si passa ai 100 rana dove il nostro schieramento presenta Giovanni Mastrorilli che, causa un piccolo risentimento alla coscia destra in fase di partenza, non va oltre l’1’21″04 che gli vale comunque una medaglia d’argento, poco dopo il compagno di squadra Ciro Porzio che chiude con un inaspettato 1’20″65 e il terzo posto in categoria.
Ultima gara individuale in programma è quella dei 100 stile libero, dove troviamo la grandissima prestazione, che strappa urla e applausi, di Luigi Cefariello che dopo una condotta di gara incredibilmente autoritaria riesce a toccare la piasta in 1’03″63 e conquistando anche un importante argento. Le gesta del ragazzo ricordano quelle di un certo Gabriele Sanguigno che, nella scorsa stagione, ha fatto impazzire i compagni con prestazioni da capogiro. A seguire Sergio Casciello che chiude in 1’16″95, Ernesto Minicone in 1’15″45, facendo di poco meglio di Giuseppe Russo con 1’17″98, Chiara Cermola conquista un ottimo oro con 1’12″41 e Nietta Facciuto si porta a casa un argento con 1’22″75. Ultimo a scendere in acqua è Maurizio Mastrorilli che va davvero vicino ad abbattere il “muro del minuto” chiudendo in 1’00″02 che gli vale comunque l’oro.
A fine manifestazione ci concediamo tre Staffette 4×50 stile libero, una dei giovanissimi under 25 Sergio Casciello, Luca Del Preste, Achille Del Prete e Luigi Staiano che chiudono in 2’09’’01, battendo il quartetto composto da Ernesto Minicone, Giuseppe Russo, Ciro Porzio e Marco Ponticelli che fermano il crono in 2’11″33. La migliore prestazione spetta alla nostra staffetta composta da Giovanni Mastrorilli, Maurizio Mastrorilli, Luigi Cerfariello e Mirko Oliviero che conquistano un oro con 1’54″67.

Analizzando i migliori punteggi ottenuti, tra le donne, conquista la prima e terza piazza Chiara Cermola con 801,55pt (100 stile libero) e 748,92pt (200 farfalla). Tra le due prestazioni troviamo Anna Sica con 771,01pt (50 rana). Tra gli uomini domina sempre la scena Maurizio Mastrorilli che conquista le migliori due prestazioni con 885,54pt (100 stile libero) e 877,07pt (50 farfalla). Sul podio si piazza il fratello Giovanni Mastrorilli con 839,08pt (50 rana).
Le medaglie conquistate in questa prima spedizione a squadre della Fritz Dennerlein sono 20 (8 ori, 4 argenti, 8 bronzi). Questo testimonia che il 55% delle gare disputate ci ha visti concludere a podio, con la percentuale di ori pari a 40% dei podi conquistati.
In classifica finale, siamo riusciti a ripetere il 6° posto conquistato l’anno scorso nonostante alcune assenze o defezioni dell’ultimo minuto, mettendoci alle spalle squadre come il Circolo Canottieri Napoli e la Delphinia Sporting Club.
La Fritz Dennerlein si conferma una delle squadre migliori per punti raccolta alle manifestazioni, difatti chiudiamo con una media pari a 733,35pt.
6°TrofeoBlueTeam047A fine gare, il tecnico Andrea Siniscalco manifesta il suo pensiero per il positivo inizio di stagione

Questo costituisce davvero un buon debutto per noi. Complimenti a tutta la squadra per il lavoro svolto e soprattutto ai nuovi arrivati che hanno fatto oggi il loro debutto. Siamo riusciti a ripeterci come l’anno scorso. Ora ci tocca continuare su questa strada e fare sempre meglio.

Clicca qui per i risultati completi della manifestazione;
Clicca qui per la galleria foto del 6° Trofeo Blue Team;

Stay Tuned!

Stay Tuned!

Metti un Mi Piace alla nostra Pagina Ufficiale su Facebook!
Master Fritz– All rights reserved
Ciro Porzio

Ciro Porzio

Atleta master per la Fritz Dennerlein. Ricopre diversi ruoli di responsabilità all'interno della squadra.

I commenti sono chiusi